stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Sommariva Perno
Stai navigando in : Le News
MINORANZA: IL NOSTRO PUNTO DI VISTA

Ad un anno dall’insediamento della nuova Amministrazione, come Gruppo di minoranza ci sembra doveroso proporre pubblicamente alcune riflessioni e spunti sull’attuale situazione del nostro paese e sulle scelte finora effettuate o in procinto di realizzazione, anche per condividere opinioni e commenti con coloro che comunque ci avevano sostenuti in campagna elettorale e con tutti i Sommarivesi. Sembra che in paese vada sempre tutto bene, ma ci sono delle cose che, secondo noi, richiedono qualche considerazione in più.

Come premessa vogliamo evidenziare che, pur essendoci numerosi argomenti degni di analisi e discussione, la prima convocazione del Consiglio Comunale nel 2010 (l’ultimo era stato convocato il 30 Novembre 2009) è stata fatta per il 29 Aprile 2010. Crediamo che al fine di favorire il confronto, essendo presente all’interno del Consiglio stesso un gruppo di minoranza che rappresenta circa il 50% degli elettori sommarivesi, sia opportuno convocare il Consiglio con maggiore frequenza, con una lista di argomenti da discutere più snella, per dare maggior possibilità di confronto all’interno del Consiglio stesso e alle persone che possono assistere ed ascoltare.

Di seguito alcune riflessioni e spunti di discussione che in buona parte sono già stati affrontati e discussi durante l’ultimo Consiglio Comunale.


* Il piano regolatore è in gestazione da molti mesi (troppi!). Definito dalla precedente amministrazione e ovviamente condiviso dall’attuale nel segno della continuità, è stato praticamente rivisto una seconda volta a seguito delle numerose osservazioni arrivate dalla Regione. Quando arriverà il via libera? Speriamo presto! Nel frattempo l’edilizia aspetta. . .

* Socio-Assistenza - Esiste da diversi mesi una situazione degli operatori nella nostra Unità Locale del Consorzio INTESA decisamente deficitaria. L’assistente sociale è disponibile agli utenti due ore al mese! Crediamo sia necessario un intervento per rimediare a tale situazione, ripristinando almeno il servizio precedente e cercando di favorire l’inserimento di una figura di Educatore Professionale per promuovere una progettualità di interventi rivolti soprattutto agli adolescenti e ai giovani.

* Servizi ( Trasporti- Mense- Rifiuti ) - A seguito dell’analisi del Bilancio previsionale 2010, le percentuali di copertura (ricavi dalle quote versate dagli utenti rispetto al costo effettivamente sostenuto dal Comune) è secondo noi troppo sbilanciata. I trasporti hanno una copertura del 52%; le mense del 57% ; la raccolta rifiuti dell’89%. Se oltre a ció aggiungiamo i costi che il Comune dovrà sostenere per la gestione del micronido (che per questo esercizio si attestano a circa 45.000 €, tenuto conto del numero attuale di bambini che frequentano), il totale della quota che dovrà essere integrata dall’amministrazione sui servizi è di circa 165.000 €. Crediamo che la scelta di non adeguare con gradualità le tariffe di tali servizi non sia corretta, in quanto tali importi potrebbero essere utilizzati per opere di sviluppo del paese, e quindi a favore di tutti. Tale scelta sarà ancora più controproducente in prospettiva futura, se per altri 4 anni non ci sarà recupero. Ricordiamo che per ora i sommarivesi, per la tassa rifiuti, pagano solo la raccolta e non lo smaltimento.

* Investimenti per il 2010- Nel Bilancio di previsione sono previsti 242.000 € come spese di investimento che vanno, quasi nella loro totalità, per finanziare opere di intervento necessarie su strade ed edifici. Crediamo che sarebbe stato opportuno, recuperando qualche euro dalle spese dei servizi come sopra citato, favorire e pensare qualche progetto volto a preparare l’avviamento e la gestione della casa Giovani in corso di ultimazione, e soprattutto ad affrontare le problematiche degli adolescenti e dei giovani del nostro paese.

Non esiste inoltre attualmente alcuna previsione di progetti o definizione di regolamenti, volti all’utilizzo di energie alternative per le strutture pubbliche. Quasi tutti i paesi del circondario si sono mossi in tal senso e pensiamo sia giusto muoversi in questa prospettiva.

* Gestione squadra di calcio - Quale futuro si prospetta? La società è in grado di garantirsi una prima squadra dignitosa in modo tale da essere appetibile per poter mantenere le squadre giovanili, con l’importanza sociale che ne deriva per l’intrattenimento e l’educazione dei ragazzi? Su questo aspetto crediamo sia necessaria qualche riflessione e delle prospettive e scelte chiare anche da parte dell’amministrazione.

* Sicurezza e viabilità - Riteniamo anche noi importante e fondamentale garantire la sicurezza stradale nell’attraversamento del paese: la rotonda o i semafori agli ingressi del paese e nelle frazioni, per rallentare il traffico, a che punto sono? Ci sono iniziative in tal senso? Il progetto intrapreso sulla videosorveglianza prosegue?

Nell’ultimo Consiglio Comunale è stata approvata la formazione di tre Commissioni che dovranno lavorare su aspetti e problemi da affrontare in futuro, con la partecipazione di rappresentanti dei due gruppi consiliari. Crediamo che questo sia una scelta giusta e democratica, con l’augurio peró che tali istituti non rimangano solo sulla carta ma diventino operativi e propositivi.

Riteniamo che i punti sopra elencati costituiscano parte degli aspetti più importanti da affrontare e discutere in un contesto democratico e trasparente e costruttivo. Il nostro ruolo vuole essere di pungolo (siamo minoranza) ma anche propositivo e condiviso quando le scelte da fare sono per il benessere e lo sviluppo di Sommariva Perno e dei suoi abitanti.

Il gruppo di minoranza



   Le news
Comune di Sommariva Perno - Piazza Marconi, 8 - 12040 (CN)
  Tel: 0172.46021   Fax: 0172.46658
  Partita IVA: 00533830048
  P.E.C.: sommariva.perno@cert.ruparpiemonte.it   Email: sommariva.perno@ruparpiemonte.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.